Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Sicurezza macchine

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Come garantire la sicurezza delle macchine? I macchinari rappresentano una delle principali cause di infortunio sul lavoro. È quindi fondamentale mettere in sicurezza i vostri impianti e macchinari, al fine di limitare i rischi di origine meccanica (schiacciamento, tagli, proiezioni di materiali solidi o liquidi) e quelli legati alle diverse fonti di energia (elettrica, idraulica, termica e pneumatica).
Al fine di garantire la sicurezza di tutti i vostri dipendenti che svolgono un'attività a contatto con macchinari pericolosi, dotate i vostri impianti di ripari e schermi di protezione, che limitano l'accesso alle parti rotanti e taglienti dei macchinari, e di indicatori di serraggio dei dadi, per verificare con un rapido sguardo se i dadi di una macchina sono allentati ed evitare arresti imprevisti.

7 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

FAQ- Sicurezza macchine


Cosa dice la legge?

In base al D.Lgs. 81/2008 «sono vietati la fabbricazione, la vendita, il noleggio e la concessione in uso di attrezzature di lavoro, dispositivi di protezione individuali ed impianti non rispondenti alle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro» (art. 23). In particolare, «tutti i materiali, i macchinari e le apparecchiature, nonché le installazioni e gli impianti elettrici ed elettronici devono essere progettati, realizzati e costruiti a regola d’arte», cioé «secondo le pertinenti norme tecniche» (art. 81).

Resta ferma la responsabilità del datore di lavoro per garantire la sicurezza e il benessere dei propri dipendenti sul luogo di lavoro, valutando e prevenendo i potenziali rischi legati alle attività professionali svolte nella propria azienda, quindi a anche quelle legate all'utilizzo dei macchinari. Infatti, come previsto dall'art. 70, «[...] le attrezzature di lavoro messe a disposizione dei lavoratori devono essere conformi alle specifiche disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle Direttive comunitarie di prodotto». Inoltre, «se gli elementi mobili di un’attrezzatura di lavoro presentano rischi di contatto meccanico che possono causare incidenti, essi devono essere dotati di protezioni o di sistemi protettivi che impediscano l’accesso alle zone pericolose o che arrestino i movimenti pericolosi prima che sia possibile accedere alla zona in questione» (Allegato V del il D.Lgs. 81/2008, art. 6 coma 6.1.).

Incidenti meccanici: quali le possibili cause?

Una causa frequente di infortunio sul lavoro è legata proprio all'intervento su un macchinario. I rischi legati ai macchinari possono essere di varia natura: meccanica (schiacciamento, tagli, proiezioni di materiali solidi o liquidi), legati all'energia elettrica, idraulica e pneumatica, alle alte temperature, al rumore, alle radiazioni o ancora alle emissioni di gas, liquidi, polveri, vapori e altri rifiuti prodotti dai macchinari.
I pericoli legati ai macchinari sono causa di molteplici incidenti e possono provocare gravi conseguenze, arrivando fino alla morte. In Europa, le macchine causano circa un terzo di tutti gli incidenti mortali sul lavoro.
Gli incidenti si verificano spesso a causa di carenze organizzative o umane.

Fattori organizzativi:
  • Scarsa organizzazione del lavoro: mancato rispetto delle procedure di lavoro, insufficiente formazione del personale per un utilizzo sicuro delle macchine, interventi di manutenzione e riparazioni effettuati senza scollegare la fonte di alimentazione della macchina.

  • Misure di protezione insufficienti: mancanza di protezioni adeguate per i macchinari e di opportuni dispositivi di protezione individuale.

Fattori umani:
  • Scarsa conoscenza delle misure di sicurezza, errori o dimenticanze nel seguire le procedure di utilizzo di un macchinario, fatica, stress, mancanza di attenzione/concentrazione.

La mancanza di organizzazione è il fattore che causa la maggior parte degli incidenti mortali. Il datore di lavoro deve essere consapevole del rischio a cui sono esposti i suoi dipendenti, poiché è sua responsabilità garantirne la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro.

Sicurezza delle macchine: come prevenire gli incidenti?

Per limitare i rischi di incidente legati alle macchine, diverse sono le misure da adottare al fine di garantire la sicurezza del personale che si trova a contatto con un macchinario.

Creazione di una cultura della sicurezza sul luogo di lavoro

È importante che tutti i lavoratori siano consapevoli (informati e formati) dei rischi esistenti sul proprio luogo di lavoro e che abbiano le informazioni adeguate e la volontà di ridurli. Nei luoghi di lavoro basati su una cultura della sicurezza, tutte le persone coinvolte si assumono la responsabilità congiunta ai fini della sicurezza e collaborano per creare e consolidare abitudini e regole di sicurezza che vengono poi seguite in maniera precisa da tutti. Invitate i vostri dipendenti ad adottare le misure di sicurezza appropriate durante la manipolazione dei macchinari, utilizzando dei cartelli di obbligo adeguati.

Manutenzione delle macchine

La Direttiva Europea 2006/42/CE (Direttiva Macchine attuata in Italia con il D.Lgs. 17/2010) attribuisce ai fabbricanti la responsabilità della conformità delle macchine per la loro immissione sul mercato. Spetta all'utilizzatore assicurarsi che tutte le macchine utilizzate sul posto di lavoro siano dotate della certificazione CE, contrassegnate con la marcatura CE e dispongano delle informazioni necessarie al loro utilizzo, come ad esempio le istruzioni d'uso. Le etichette con marcatura CE certificano che le macchine soddisfano i requisiti di base previsti dalla legislazione europea per la salute e la sicurezza degli utilizzatori.

Al fine di garantire un funzionamento ottimale, le macchine devono anche essere ispezionate e sottoposte a manutenzione a intervalli regolari. Durante gli interventi di manutenzione, i macchinari devono essere scollegati dalla loro fonte di alimentazione e il dispositivo di avvio bloccato, per impedire che essi vengano avviati improvvisamente e intempestivamente. I nostri Dispositivi per il bloccaggio (Lockout/Tagout) garantiscono che il personale in servizio possa eseguire gli interventi di manutenzione e riparazione in totale sicurezza.

I dadi allentati possono causare guasti alle macchine e gravi incidenti. I nostri Indicatori di serraggio dei dadi (checkpoint) consentono di individuare e stringere i dadi che hanno iniziato ad allentarsi prima che si verifichi un incidente.

Prendere le misure di sicurezza necessarie

Per i rischi che non possono essere eliminati, devono essere prese delle misure protettive adeguate, quali:
- Sistemi di protezione che rendono gli elementi mobili, fonte di rischio, inaccessibili tramite griglie o barriere immateriali.
I nostri nostra Ripari e schermi di protezione per macchinari limitano l'accesso alle parti rotanti e taglienti di questi ultimi, formando una barriera contro gli schizzi di particelle e liquidi. Inoltre impediscono che indumenti e capelli rimangano agganciati negli ingranaggi delle macchine.
- Dispositivi di protezione individuale
I Dispositivi di protezione individuale - DPI vengono utilizzati per proteggere dai rischi che non possono essere altrimenti evitati.
  • Rumore: l'esposizione a lungo termine al rumore può causare danni all'udito. I dispositivi di protezione per l'udito dovrebbero sempre essere utilizzati quando il livello del suono supera gli 85 dB. A tal fine, ritrovate la nostra gamma completa di cuffie antirumore e tappi per le orecchie.

  • Temperature estreme: dei Guanti anticalore solidi e resistenti proteggono le mani quando si maneggiano parti di macchinari e oggetti caldi.

  • Inquinamento atmosferico: le emissioni di gas, vapori e polveri possono comportare rischi a lungo termine per la salute. Proteggete le vie respiratorie con una delle nostre Maschere per la protezione delle vie respiratorie adeguata al vostro ambiente di lavoro.

  • Vibrazione: strumenti e macchine che vibrano costituiscono una sollecitazione continua e dannosa per il sistema mano-braccio. Usate dei guanti da manutenzione specifici al fine di prevenire i danni da vibrazione meccanica.

Segnalare i rischi residui

I lavoratori dovrebbero essere informati dei rischi residui presenti tramite messaggi chiari, posizionati sopra o in prossimità delle macchine. Le informazioni e le avvertenze devono essere fornite mediante segnali e pittogrammi facilmente comprensibili. A tal fine, Seton vi propone una gamma completa di Cartelli e pittogrammi di Pericolo legato a macchinari , che sono specificamente destinati alla marcatura delle macchine pericolose.

Prodotti complementari - Sicurezza delle macchine


L'ispezione e la manutenzione regolari delle macchine sono indispensabili per il loro corretto funzionamento. Grazie ai nostri bollini datario potrete indicare chiaramente quando è il momento di ispezionare le vostre attrezzature e la data del prossimo controllo.

Per la sicurezza e il comfort dei vostri dipendenti, mettete a loro disposizione dei prodotti per l'ergonomia sul posto di lavoro, tra cui i nostri Tappeti antifatica , indispensabili per ridurre il rischio di scivolate, grazie alle loro proprietà antiscivolo, e la fatica legata al lavoro prolungato in posizione eretta.
Inoltre prevenite in maniera permanente anche i rischi di caduta in piano da scivolamento, grazie alla nostra ampia gamma di Antiscivolo .

Infine, per intervenire rapidamente in caso di incidente, dotate i vostri locali del materiale adeguato per il Primo soccorso , tra cui i nostri Lavaocchi e docce di emergenza , per un intervento di emergenza in caso di proiezioni agli occhi e alla pelle.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi