Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Delineatori stradali

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Perché segnalare un cantiere? I delineatori stradali sono indispensabili per segnalare le zone con lavori in corso. Essi consentono di separare le corsie di circolazione e i cantieri, ma anche di proteggere o bloccare un accesso. In questa gamma, ritrovate tutti i nostri delineatori temporanei flessibili, zavorrabili, da posare o su base, per segnalare e rendere ben visibile il vostro cantiere.

9 prodotti

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Acquista per :
Colore  
Rosso/Bianco(4)
Arancione fluorescente(1)
Giallo/Nero(1)
Bianco/Arancione(1)
Bianco(1)
Grigio(1)
Fissaggio  
Da zavorrare(2)
Con viti(1)
Su base(1)
Da posare. Da zavorrare per un uso all'esterno(1)
Con rivetti(1)
Materiale  
Polipropilene(2)
Policarbonato(1)
Plastica(1)
Polietilene(1)
Acciaio(1)

FAQ - Delineatori stradali

Cantiere temporaneo: cosa dice la legge?

Quando un cantiere modifica in modo temporaneo l'accesso e la circolazione di una strada, deve essere installata una segnaletica temporanea, per informare, guidare e garantire la sicurezza degli utenti della strada.

Secondo l'art. 21 del Codice della Strada "chiunque esegue lavori o deposita materiali sulle aree destinate alla circolazione o sosta di veicoli e di pedoni deve adottare gli accorgimenti necessari per la sicurezza e la fluidità della circolazione e mantenerli in perfetta efficienza sia di giorno che di notte."

Il Regolamento di esecuzione e attuazione del Nuovo Codice della Strada, detta i 4 principi fondamentali del segnalamento temporaneo:

  • Adattamento: la segnaletica deve adattarsi al tipo di situazione ambientale (tipo di strada e caratteristiche geometriche, natura e durata della situazione, visibilità legata alle caratteristiche ambientali e geometriche, velocità e tipologia di traffico).
  • Coerenza: per le situazioni simili deve essere utilizzato lo stesso tipo di segnaletica e gli stessi criteri di posa. Inoltre, la segnaletica temporanea non deve essere in contrasto con i segnali fissi (che nel caso devono essere temporaneamente mascherati).
  • Credibilità: le indicazioni devono essere coerenti e aggiornate in rapporto all'avanzare del cantiere.
  • Visibilità e leggibilità: La segnaletica temporanea installata deve essere ben visibile e posizionata all'altezza giusta per consentire a tutti gli utenti della strada di prendere conoscenza delle indicazioni.

Perché segnalare un cantiere?

In caso di lavori è importante prevenire gli utenti della strada di una cambiamento della stessa. A tal fine, deve essere utilizzata una segnaletica temporanea che delimiti e renda visibile il cantiere e i cambiamenti apportati alla strada. Questa segnaletica ha anche il fine di orientare i veicoli, invitando i conducenti a ridurre la velocità per garantire la sicurezza del personale presente sul cantiere.

Un delineatore speciale

Il paletto di delimitazione è considerato un tipo di delineatore speciale che si fissa su una base in caucciù. Facilmente identificabile, questa segnaletica rossa e bianca si installa in serie lungo la carreggiata, per evidenziarne i bordi e segnalare la presenza di una zona di lavori. Esso è una segnaletica temporanea verticale spesso accompagnata da un segnale luminoso, che invita i conducenti a rallentare e ad essere vigilanti. Questi ultimi possono così evitare gli ostacoli più facilmente e limitare gli incidenti sulla strada.

Il delineatore flessibile

I delineatori flessibili devono essere usati per delimitare i sensi di marcia contigui, opposti o paralleli, o per delimitare zone di lavoro di durata superiore ai due giorni. Lamellari o cilindrici, devono essere costituiti da materiali flessibili quali gomma o plastica e la base deve essere incollabile o fissabile sulla pavimentazione in altro modo. Se investito da un veicolo, un delineatore flessibile deve piegarsi e riprendere la posizione verticale originale senza distaccarsi dalla pavimentazione.

Perché scegliere un delineatore stradale retroriflettente?

I delineatori stradali sono visibili giorno e notte. Essendo retroriflettenti rinviano un raggio luminoso verso la fonte che l'ha emesso. Esistono 2 classi diverse di rifrangenza per questa segnaletica temporanea che possono essere scelte in base ai bisogni e alla situazione. Secondo il Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada (art. 79 - Art. 39 Cod. Sr.), "la scelta del tipo di pellicola rifrangente deve essere effettuata dall'ente proprietario della strada in relazione all'importanza del segnale e del risalto da dare al messaggio ai fini della sicurezza, alla sua ubicazione ed altezza rispetto alla carreggiata, nonché ad altri fattori specifici quali la velocità locale predominante della strada, l'illuminazione esterna, le caratteristiche climatiche, il particolare posizionamento del segnale in relazione alle condizioni orografiche".

Rifrangenza di classe 1

La pellicola retroriflettente di classe 1 è visibile fino a 100 metri. La sua risposta luminosa è definita "normale" con durata 7 anni.

Rifrangenza di classe 2

La pellicola retroriflettente di classe 2 è visibile fino a 250 metri. La sua risposta luminosa è definita "elevata" con durata 10 anni.

Prodotti complementari - Delineatori stradali

La visibilità del personale che lavora in un cantiere è primordiale. Ogni persona che circola nella zona interessata dai lavori deve essere munita di un gilet ad alta visibilità per garantirne la sicurezza. Degli indumenti di protezione retroriflettenti sono disponibili per proteggervi in caso di maltempo.

Per delimitare e segnalare i vostri cantieri, ritrovate anche le nostre Recinzioni da cantiere, i Coni segnaletici da cantiere e la Segnaletica luminosa per cantiere e veicoli.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi