Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Lastre antiscivolo

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Cosa considerare nella scelta delle lastre antiscivolo? Nell’ambiente della vostra azienda o nei vostri edifici aperti al pubblico, le vie di circolazione e le zone di passaggio possono essere talvolta scivolose e rappresentare un rischio di caduta e scivolata in piano. Sulle superfici difficili o non aderenti, sarà preferibile utilizzare delle lastre antiscivolo piuttosto che delle strisce antiscivolo adesive, che avrebbero un’aderenza e una durata inferiori.
Nella nostra gamma, troverete delle lastre antiscivolo in materiali diversi e con un potere antiscivolo da medio a estremo, da fissare per lo più con viti. Utilizzabili all’interno o all’esterno, esse si adatteranno ai diversi ambienti della vostra azienda, indipendentemente dal tipo di pavimentazione.

8 prodotti

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Acquista per :
Larghezza  
1000mm(1)
100mm(1)
114mm(2)
115mm(2)
120mm(1)
750mm(1)
800mm(1)
Materiale  
Alluminio(4)
Acciaio inossidabile(2)
Plastica rinforzata con fibra di vetro(2)
Acciaio galvanizzato(1)
Antiscivolo  
Elevato(4)
Estremo(3)
Medio(1)

Lastre antiscivolo: mettere in sicurezza le superfici scivolose

Secondo il D.Lgs. 09 aprile 2008 n. 81 (Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro), spetta al datore di lavoro adottare le misure necessarie a prevenire i rischi presenti sul luogo di lavoro, tra cui quelli di caduta in piano da scivolamento. Inoltre, la Direttiva 89/654/CEE stipula che se dei lavoratori sono impiegati in posti di lavoro all'esterno, questi ultimi devono essere, per quanto possibile, strutturati in modo che i lavoratori «non possano scivolare o cadere».

Le nostre lastre antiscivolo garantiscono un'ottima presa su superfici altrimenti scivolose, rivelandosi estremamente utili sia all'interno che all'esterno. A differenza degli antiscivolo adesivi, possono essere utilizzate praticamente su tutte le superfici e consentono un fissaggio permanente con un rischio minimo di distacco dal pavimento.

Tipo

Uno dei primi aspetti da considerare al momento di scegliere un antiscivolo è lo strato superficiale. Dovrebbe essere con o senza particelle ruvide? Occorre tenere presente che la ruvidezza della superficie influisce sulla resistenza allo scivolamento. Infatti, più la superficie è ruvida, migliore è l'attrito e la protezione antiscivolo.

Quando parliamo di antiscivolo con superficie ruvida intendiamo antiscivolo con particelle incorporate a grana molto grossa, ma non abrasive. Essi forniscono la migliore protezione antiscivolo possibile in luoghi a elevato rischio di scivolamento. Sono anche raccomandati in ambienti difficili, in quanto la loro alta resistenza all'abrasione garantisce la durata del loro effetto protettivo. In luoghi con un rischio di scivolamento inferiore, è possibile utilizzare degli antiscivolo senza particelle abrasive. Questi hanno uno speciale rivestimento che risulta ruvido e contrasta lo scivolamento, senza peraltro essere abrasivo e risultando morbido al tatto tanto da poterci camminare sopra a piedi nudi. Questo tipo di antiscivolo rappresenta una scelta perfetta in aree dove è necessario pulire spesso il pavimento, perché le fibre dello spazzolone e della scopa non si incastrano nell’antiscivolo.

Materiale

Le nostre lastre antiscivolo sono disponibili in diversi materiali. Ritrovate qui di seguito la lista dei materiali disponibili, dal meno duraturo al più resistente.

Mix di metalli

Lastra in alluminio rivestita da una striscia antiscivolo adesiva.

Vantaggi

  • Economica
  • Leggera e abbastanza flessibile (può essere posizionata anche su superfici leggermente irregolari)

Applicazione: passerelle in legno, rivestimenti in legno e scale interne ed esterne.

Lastra in acciaio o alluminio ricoperta da uno strato di resina elastica miscelata con particelle a grana grossa. La resina trattiene le particelle e funge da legante.

Vantaggi

  • Più economica delle lastre antiscivolo al 100% in metallo o fibra di vetro
  • Duratura

Applicazione: passerelle in legno, rivestimenti in legno e scale interne ed esterne.

100% metallo

Lastra in acciaio con particelle metalliche saldate.

Vantaggi

  • Estremamente resistente all’abrasione
  • Resistente alle alte temperature

Applicazione: pavimenti e scale a forte pendenza e con presenza di acqua e olio (passerelle, piattaforme, scale ... nell’industria automobilistica, petrolifera, chimica e agroalimentare), sia all’interno che all’esterno.

Fibra di vetro

Lastra composta da una miscela di fibra di vetro e resina (legante) con particelle a grana grossa incorporate.

Vantaggi

  • Fino al 40% più leggero dello stesso tipo di prodotto in metallo
  • Estremamente resistente
  • Altamente resistente agli agenti chimici, alla luce solare, alle alte e basse temperature
  • Inossidabile
  • Facile da tagliare longitudinalmente e da forare

Applicazione: scale, rampe e pavimenti a forte pendenza in magazzino e ambito industriale.

Potere antiscivolo

Esistono diversi metodi per misurare la resistenza allo scivolamento di un prodotto e il metodo di prova utilizzato varia da produttore a produttore. Ciò rende difficile il confronto tra i diversi tipi di antiscivolo. Per darvi un'idea della resistenza allo scivolamento dei nostri prodotti, li abbiamo suddivisi in 4 gruppi. A ciascun gruppo corrisponde un determinato potere antiscivolo:

Potere antiscivolo leggero Potere antiscivolo medio Potere antiscivolo elevato Potere antiscivolo estremo

Per luoghi a basso rischio di scivolamento

Per luoghi con rischio di scivolamento medio

Per luoghi a elevato rischio di scivolamento

Per luoghi con rischio di scivolamento molto elevato (pavimenti bagnati /oleosi)

Utilizzate il filtro “Antiscivolo” in alto a sinistra di questa pagina per selezionare i prodotti con potere antiscivolo corrispondente a quello desiderato.

Prodotti complementari - Lastre antiscivolo

La lastre antiscivolo possono essere incollate, a condizione che la superficie di applicazione sia piana e in buono stato. Per riparare eventuali buche e irregolarità nei vostri pavimenti, utilizzate la nostra resina autolivellante specifica per cemento. All’esterno e in ambienti molto umidi o con grandi variazioni di temperatura, è preferibile fissare le lastre con viti, in quanto l’antiscivolo se fissato con la colla con l’andare del tempo potrebbe scollarsi. Per il fissaggio con viti, utilizzate uno dei nostri cacciaviti.

Quando il rischio di scivolate e cadute non può essere evitato del tutto, è bene segnalare adeguatamente il pericolo presente con un cartello o pittogramma «Rischio caduta» o con uno dei nostri cavalletti di segnalazione del pericolo, come il cavalletto di segnalazione “Pericolo superficie scivolosa”.

Per altre soluzioni antiscivolo, ritrovate anche i nostri profili antiscivolo per scale e la nostra vernice antiscivolo, perfetta per ricoprire delle grandi superfici.

Per maggiori informazioni su come limitare cadute e scivolate, ritrovate la nostra pagina dedicata alla prevenzione dei rischi di caduta in piano.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi