Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Cartelli di divieto di sosta

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Che segnale di divieto di sosta scegliere? Per facilitare la sosta nei vostri parcheggi, garantire una circolazione fluida e la massima sicurezza degli utenti della strada, è indispensabile che certe zone restino libere. Grazie all'installazione di cartelli di divieto di sosta, eviterete che queste aree vengano occupate, mentre i cartelli di divieto di fermata consentono di indicare ai conducenti i luoghi in cui non è consentita neanche la fermata, la quale potrebbe arrecare un disturbo per l'uscita dei veicoli, le uscite di emergenza e gli accessi per i vigili del fuoco. Seton ha elaborato una gamma di cartelli di divieto di sosta in diversi formati, per adattarsi alle vostre esigenze. Per un organizzazione ottimale dei vostri parcheggi e strade private, combinate i vostri cartelli con una segnaletica orizzontale specifica per le zone con divieto di sosta.

7 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

FAQ - Cartelli di divieto di sosta


Come indicare una sosta vietata?

Per segnalare una norma sulla sosta, si utilizzano dei cartelli stradali di sosta vietata. Di forma rotonda con un fondo blu scuro, bordo rosso e barrati da una striscia rossa, questi cartelli servono ad indicare un luogo in cui la sosta potrebbe costituire un intralcio, come l'uscita di un parcheggio, le uscite di emergenza, un accesso dei vigili del fuoco o un tratto di strada pericoloso.

Per un organizzazione ottimale dei vostri parcheggi, vi consigliamo di completare la vostra segnaletica verticale con una segnaletica orizzontale adeguata, utilizzando per esempio le nostre Vernici permanenti per segnaletica orizzontale e degli Stencil per verniciatura , tra i quali il nostro stencil «Sosta vietata».
Per favorire il rispetto delle regole di circolazione nei vostri parcheggi e strade private, completate la vostra segnaletica verticale con dei cartelli per parcheggio che indicano le zone destinate alla sosta.

Quali cartelli di divieto di sosta?

I nostri cartelli di divieto di sosta sono disponibili in diversi modelli e possono essere utilizzati in fabbriche, zone industriali, parcheggi e strade private, al fine di rendere fluida la circolazione ed evitare possibili intralci al traffico.

Segnali di di divieto di sosta/parcheggio

I cartelli di divieto di sosta vietano la sosta dei veicoli, ossia la sospensione prolungata del veicolo con eventuale allontanamento del conducente. Il divieto è valido a partire dal tratto e sul lato della strada sui cui il cartello è posizionato e non su entrambi i lati della strada. Questo cartello non è posto in corrispondenza di curve e incroci, dove già vige la regola generale che vieta al sosta. Questi cartelli possono essere integrati con dei cartelli integrativi, per esempio, dei pannelli con frecce di inizio, continuazione e fine del divieto, o con dei cartelli che indicano la rimozione forzata del veicolo parcheggiato in divieto di sosta.
In caso di divieto di sosta temporaneo, per esempio durante l'esecuzione di un cantiere, utilizzate il nostro Cavalletto di segnalazione "divieto di sosta" mobile , con pittogramma di rimozione forzata integrato e da zavorrare con le zavorre standard per segnaletica.

I cartelli di divieto di sosta vietano la sosta dei veicoli, ma non la fermata che, in presenza di questi cartelli, è invece consentita.

Segnali di divieto di sosta e fermata

Esistono dei segnali che oltre alla sosta, vietano anche la fermata a tutti i veicoli, compresi taxi e autobus. Per fermata si intende qualsiasi arresto volontario del veicolo anche solo per far salire o scendere un passeggero. Fanno eccezione i casi di forza maggiore come, per esempio, per evitare incidenti o di investire qualcuno. Questi cartelli di divieto di fermata sono di forma rotonda con un fondo blu scuro, bordo rosso e 2 barre diagonali rosse incrociate. Il divieto è esteso ai due lati della strada a partire dal punto in cui è posizionato e, in mancanza di pannelli integrativi, resta in vigore giorno e notte, comportando sempre la rimozione forzata del veicolo, se non viene rispettato. Se integrato dal pannello integrativo "Fine", questo cartello indica che la fermata e la sosta sono vietate nel tratto di strada precedente.

Quali cartelli di divieto di sosta scegliere?

Il materiale

I nostri cartelli di divieto di sosta sono disponibili principalmente in PVC o in alluminio. Estremamente robusti, questi due materiali vi garantiscono un utilizzo di lunga durata. Mentre i cartelli in alluminio sono rivestiti da una pellicola retroriflettente di classe 1, che rende i cartelli visibili anche di notte, i cartelli in PVC sono trattati contro i raggi UV, per un utilizzo all'esterno di lunga durata.
Il nostro cartello di divieto di fermata è invece disponibile nella versione in poliestere (adesivo flessibile) o in polipropilene (cartello rigido).

Modello piano o scatolato?

La maggior parte dei nostri cartelli sono disponibili in due versioni: cartello piano, caratterizzato dal lato posteriore completamente piatto, e cartello scatolato, con i bordi ripiegati verso l'interno. Mentre i cartelli piani sono più adatti per un'installazione all'interno, quelli scatolati si adattano meglio al fissaggio all'esterno.

Come installare il mio cartello di divieto di sosta?

A seconda del tipo di cartello il sistema di installazione e gli elementi di fissaggio variano.

Fissaggio a parete

I cartelli piani, dotati di 4 fori agli angoli, sono pensati principalmente per il fissaggio a parete. In questo caso possono essere fissati tramite un modulo di fissaggio universale oppure con viti o biadesivo.

Fissaggio su palo

Potete installare i vostri cartelli anche su palo. In questo caso, mantre i cartelli piani si fissano su palo grazie ad un paio di staffe e due binari di fissaggio, i cartelli scatolati richiedono solo un paio di staffe specifiche per questo tipo di cartello.

Alcuni cartelli, sono disponibili in kit, come il nostro cartello «Divieto di sosta» in alluminio, comprensivo anche degli elementi di fissaggio necessari.

Per maggiori dettagli sull'installazione dei vostri cartelli di obbligo, ritrovate la nostra pagina dedicata al fissaggio dei cartelli di segnalazione.

Prodotti complementari - Cartelli di divieto di sosta


Per tenere liberi i vostri posto auto, riservateli e proteggeteli con l'ausilio dei nostri paletti e Barriere per parcheggio sollevabili.

Scoprite anche gli altri tipi di cartelli di circolazione presenti nella nostra gamma, come i Cartelli di circolazione Obbligo , i Cartelli di circolazione Pericolo e i Cartelli di circolazione Divieto .

Per regolare la circolazione nei vostri parcheggi privati, utilizzate i nostri rallentatori di velocità, perfetti per ridurre la velocità a 8 o 15 km/h, e gli Specchi di circolazione per parcheggio , ideali per i luoghi con una visibilità ridotta e per le uscite dei parcheggi.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi