Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Vernici permanenti per segnaletica orizzontale

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Cosa devo sapere sulla vernice stradale? La vernice stradale permanente è progettata per realizzare la segnaletica orizzontale su strade, parcheggi e pavimenti industriali. Essa deve poter resistere alle sollecitazioni alle quali è esposta ogni giorno: usura meccanica e legata a carichi pesanti, condizioni climatiche avverse, prodotti chimici, benzina, ecc. Le nostre vernici per segnaletica stradale sono estremamente resistenti e rappresentano la soluzione ideale per la marcatura di di linee e segnali vari su asfalto e cemento! Consultate la nostra guida qui sotto per avere maggiori informazioni sui nostri prodotti ed essere orientati nella scelta della vernice più adeguata alle vostre esigenze.

7 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Vernice per segnaletica stradale

Le strade e la pavimentazione di parcheggi e siti industriali sono soggette all’usura. Pertanto, quando si acquista una vernice per segnaletica orizzontale, è importante scegliere una vernice di qualità con una buona adesione e la massima resistenza all'usura. È anche importante scegliere una vernice in grado di resistere a detergenti, prodotti chimici e benzina, nel caso in cui la pavimentazione rischi di entrare in contatto con uno di questi prodotti.

Le nostre vernici stradali sono perfette per la verniciatura su cemento e asfalto, adattandosi altrettanto bene a strade e spazi più ampi, come parcheggi, cortili di scuole e campi sportivi. Possono anche essere utilizzate in ambienti chiusi, come ad esempio magazzini, garage e officine.

Tutti i nostri prodotti sono vernici monocomponenti a base solvente con vantaggi e svantaggi diversi rispetto ad altri tipi di vernice.

Vantaggi e svantaggi della vernice monocomponente rispetto alla vernice bicomponente:

Le vernici monocomponenti sono più facili da utilizzare, perché non devono essere miscelate prima dell'uso.

Le vernici monocomponenti sono pronte per l'uso, una volta aperto il fusto o tolto il tappo della bomboletta spray.

Le vernici monocomponenti sono meno resistenti delle vernici bicomponenti.

Vantaggi e svantaggi della vernice a base solvente rispetto alla vernice a base acquosa:

Le vernici a base solvente si mantengono meglio nell’ambiente esterno.

Le vernici a base solvente si asciugano più velocemente.

Le vernici a base solvente contengono composti organici volatili (COV) che possono essere dannosi per la salute. Pertanto, durante l'applicazione, devono essere utilizzati dispositivi di protezione personale adeguati (maschere respiratorie, guanti e occhiali protettivi).

Scegliere la vernice giusta

Vernice epossidica spray

Vernice epossidica Easyline® gialla

La vernice epossidica può essere utilizzata per la verniciatura su qualsiasi tipo di superficie (piastrelle, cemento, pietra, asfalto, ecc.). La sua elevata resistenza all'abrasione la rende una scelta ovvia quando è necessario dipingere linee su parcheggi, cantieri, cortili di scuole, campi da gioco, aree di stoccaggio, ecc. Questo tipo di vernice ha un contenuto di pigmenti molto elevato, che garantisce una copertura ottimale.

Vernice stradale in fusto

Vernice stradale in fusto

La vernice stradale in fusto è ideale per la marcatura di linee su strade a traffico limitato e parcheggi. È perfetta per la realizzazione di nuove marcature e la manutenzione di quelle già esistenti. L'elevato coefficiente di luminanza della vernice la rende visibile alla luce del giorno a una distanza di 30 metri, in conformità con i requisiti previsti dalla norma europea EN 1436.

Quali colori per le vostre strisce stradali?

L'uso di un codice colore stabilito (giallo per avvertimento, rosso per divieto, blu per obbligo, ecc.) per realizzare le linee rende più facile e chiaro il loro significato. In generale, i colori nero (RAL 9017) e grigio (RAL 7045) vengono utilizzati per nascondere le linee preesistenti. Ecco gli altri colori e i significati associati:

  • Bianco (RAL 9016): segnaletica generica
  • Rosso (RAL 3020): pericolo/divieto
  • Verde (RAL 6024): informazione/direzione
  • Giallo (RAL 1023): avvertimento/pericolo
  • Blu (RAL 5017): obbligo/protezione
  • Arancione (RAL 2009): stoccaggio/prodotti chimici

Per delimitare zone di passaggio, stoccaggio e passaggi pericolosi esiste un codice bicolore:

  • Nero/Bianco: circolazione
  • Giallo/Nero: zone pericolose
  • Magenta/Giallo: rischio radiazioni
  • Verde/Bianco: primo soccorso/evacuazione
  • Rosso/Bianco: attrezzatura antincendio

Prodotti complementari -

Prima di iniziare il processo di verniciatura, assicurarsi che il supporto sia in buone condizioni. Buche e crepe possono essere riempite e riparate con il nostro asfalto a freddo, al fine di ottenere una superficie liscia e uniforme.

Per realizzare linee diritte, nette e sufficientemente lunghe, è importante utilizzare gli accessori per verniciatura giusti:

Ritrovate la nostra gamma completa di stencil per verniciatura, che potrete anche personalizzare con i vostri testi e l’aggiunta del logo della vostra azienda o di un pittogramma.

Mentre per realizzare una segnaletica orizzontale duratura, la vernice permanente è indispensabile, per alcune applicazioni, come la segnaletica orizzontale di aree di lavoro e cantieri, vi raccomandiamo di utilizzare una vernice temporanea. Quest'ultima è più facile da rimuovere e sparisce in modo naturale dopo un certo periodo in funzione delle condizioni climatiche.

Completate la vostra segnaletica di sicurezza con il cartello più adatto. Per sapere come scegliere il cartello più adatto alle vostre esigenze, consultate tutti i nostri consigli in merito.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi