Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Etichette di ispezione e identificazione

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Perché sottoporre le vostre attrezzature a controllo? Per la manutenzione e il controllo delle vostre attrezzature, Seton mette a vostra disposizione diversi strumenti di ispezione e controllo. Etichette per ispezione, targhette di identificazione, bollini datario e accessori. In questa gamma, troverete il necessario per provvedere alla manutenzione del vostro materiale e alla gestione dei vostri stock, aumentando la sicurezza della vostra azienda.

3 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Filtri selezionati:

FAQ - Etichette di ispezione e identificazione

Cosa dice la legge sulle attrezzature e la loro manutenzione?

In generale, ogni azienda deve garantire in modo permanente la conformità di tutte le attrezzature di lavoro. Secondo il D.Lgs. 81/2008, «Il datore di lavoro mette a disposizione dei lavoratori attrezzature conformi [...] idonee ai fini della salute e sicurezza e adeguate al lavoro da svolgere o adattate a tali scopi che devono essere utilizzate conformemente alle disposizioni legislative di recepimento delle Direttive comunitarie». Il datore di lavoro, inoltre, adotta le misure necessarie affinché le attrezzature siano, tra l’altro, «oggetto di idonea manutenzione al fine di garantire nel tempo la permanenza dei requisiti di sicurezza di cui all’articolo 70 e siano corredate, ove necessario, da apposite istruzioni d’uso e libretto di manutenzione» (art. 71 comma 4).

Questa prevenzione nei confronti di macchinari e attrezzi consente di evitare gli incidenti sul lavoro, valutare quelli che non possono essere evitati, formando e informando i dipendenti sui rischi ai quali sono esposti.

La norma differenzia le attrezzature che devono essere sottoposte a manutenzione periodica (comma 8) dalle attrezzature definite all’ALLEGATO VII, che devono essere sottoposte a verifiche periodiche obbligatorie (comma 11). Mentre i controlli periodici previsti dal comma 8 possono essere effettuati da parte del datore di lavoro stesso o da parte di ditte specializzate da lui scelte, le verifiche periodiche obbligatorie devono essere effettuate da parte di un soggetto abilitato scelto dal datore di lavoro oppure dalla ASL (la prima verifica periodica viene sempre effettuata dall’INAIL).
Come regola generale «in caso di riparazione, di trasformazione o manutenzione, i lavoratori interessati» devono essere «qualificati in maniera specifica per svolgere detti compiti» (art. 71 comma 7).

Perché effettuare dei controlli periodici?

Le ispezioni sul luogo di lavoro sono importanti e indispensabili in quanto garantiscono la sicurezza dei vostri dipendenti. Tuttavia, esistono anche altre ragioni per le quali la manutenzione dei macchinari rappresenta un imperativo in azienda.

Un’azienda conforme e aggiornata

Effettuando i controlli periodici dei vostri materiali e attrezzature, rispetterete la regolarità imposta dal D.Lgs. 81/2008, garantendo la conformità della vostra azienda. Al contempo, i controlli periodici vi consentiranno di identificare i punti di non conformità e di porvi rimedio. Questo monitoraggio regolare vi permette di tenere la vostra azienda aggiornata. Siate certi di non saltare alcuna data di controllo utilizzando i nostri bollini datario, etichette di ispezione e targhette di identificazione.

Prevenzione dei rischi

I controlli periodici consentono di prevenire incidenti e ferite. Infatti, essi consentono di identificare le attrezzature e i macchinari difettosi, al fine di bloccarne l’utilizzo e garantire la sicurezza dei dipendenti. Numerosi incidenti sono causati oggi dalla mancanza di una manutenzione delle macchine o da una negligenza a livello di regolamentazione. In caso di esame critico, i controlli segnalano i rischi e permettono di individuare le misure correttive da adottare per il riavvio dell’attrezzatura interessata.

Produttività dell’azienda

Oltreché aumentare il livello di sicurezza della vostra azienda, i controlli vi consentono anche di aumentare la produttività dell’azienda stessa. Infatti, se mettete a disposizione dei vostri dipendenti del materiale funzionale e in perfetto stato, essi saranno più efficaci. Favorendo un buon ambiente di lavoro, aumenterete indirettamente la produttività dell’azienda. I macchinari e gli attrezzi costituiscono dei fattori di produzione indispensabili al buon funzionamento della vostra azienda.

Quali attrezzature sono soggette a controllo?

I controlli devono essere effettuati a tutti i livelli della vostra azienda e in tutti gli ambienti. In magazzino come in ufficio, numerose attrezzature sono sottoposte a dei controlli periodici. La frequenza dei controlli dipende dalla natura dell’attrezzatura e dal rischio corso.

In generale, i controlli periodici devono essere effettuati «secondo frequenze stabilite in base alle indicazioni fornite dai fabbricanti, ovvero dalle norme di buona tecnica, o in assenza di queste ultime, desumibili dai codici di buona prassi» (art. 71 comma 8).
Tra le attrezzature che necessitano di controlli periodici figurano le seguenti:

Scale Ogni 3 mesi
Estintori e RIA Ogni 6 mesi per gli estintori.
Ogni anno per estintori portatili e RIA
Allarmi antincendio Ogni 6 mesi
Docce di emergenza Regolarmente
Dispositivi di protezione individuale (dispositivi anticaduta) Ogni anno

Quali sono le conseguenze in caso di mancato controllo?

In caso di mancanza dei controlli previsti, la vostra azienda risulterà non conforme alla normativa. L’assenza di controllo potrà avere un impatto diretto sulla sicurezza dei vostri dipendenti. Inoltre mettendo a loro disposizione delle apparecchiature difettose, rischiate anche di diminuire la loro produttività e, di conseguenza, la produttività globale della vostra azienda.
In caso di incidente causato da un macchinario di cui viene constatata l’assenza di controllo, nella maggioranza dei casi è ritenuto responsabile il datore di lavoro. In qualità di capo di un’azienda, sarete ritenuti responsabili delle conseguenze e ferite riportate dai vostri dipendenti.

Guida all’acquisto - Etichette di ispezione e identificazione

Seton mette a vostra disposizione una gamma completa dedicata al materiale di ispezione e controllo. Utilizzato durante i vostri inventari e controlli, questo materiale vi aiuterà a garantire la sicurezza dei dipendenti e favorirà un utilizzo ottimale delle vostre attrezzature.

I bollini datario

I bollini datario

Facilitate la gestione e la cronologia dei vostri controlli periodici utilizzando dei bollini datario. Queste etichette con data vi consentiranno di stabilire un planning visivo dei controlli periodici, facilitandone la gestione. Grazie alla punzonatura, potrete tracciare facilmente l’insieme degli interventi mese per mese. Vi proponiamo questi bollini datario in diversi modelli (anno semplice, anno completo, anno doppio …) e in vari formati e tipi di confezionamento (foglio, rotolo, scheda, carnet ...). Nella nostra gamma troverete anche dei bollini datario personalizzabili e dei bollini datario con etichetta di controllo personalizzabili.

Le targhette di identificazione

Le targhette di identificazione

Per accompagnarvi nelle operazioni di manutenzione e di controllo della vostra azienda, Seton vi propone una gamma di targhette di identificazione. Chiamate anche “etichette americane”, queste targhette di identificazione costituiscono un sistema di identificazione rapido ed efficace. Esse vi consentono di classificare i prodotti, identificarli, annotare le date di controllo, ecc. Vi proponiamo delle targhette di ispezione vergini o con testo personalizzabile. Per consentirvi di utilizzarle in diversi ambienti, mettiamo a vostra disposizione delle etichette americane di diversi materiali, colori e dimensioni.

Le etichette di ispezione

Le etichette di ispezione

Per gestire la vostra merce, effettuare i vostri inventari o seguire la cronologia dei controlli da effettuare sul vostro materiale, Seton vi propone anche delle etichette di ispezione. Anche chiamate etichette di controllo, queste etichette vi consentono di tenere una traccia scritta dei controlli effettuati, ma anche di annotare la data di un nuovo controllo. Disponibili in diversi materiali, vi proponiamo delle etichette di ispezione da completare, delle etichette di ispezione neutre e anche delle etichette di ispezione personalizzabili.

Fili di sicurezza per etichette

Fili di sicurezza per etichette

Per fissare le vostre targhette di identificazione, vi proponiamo diversi fili di sicurezza per etichette. Questi sistemi di fissaggio costituiscono una soluzione rapida e pratica per assicurare le vostre targhette alle attrezzature da identificare. In nylon o in cotone, scegliete la soluzione che più si adatta alle vostre esigenze.

Prodotti complementari - Etichette di ispezione e identificazione

Seton mette anche a vostra disposizione degli accessori per le vostre procedure di controllo, da utilizzare insieme ai vostri bollini datario, come per esempio una perforatrice o un pratico raschietto per rimuovere vecchi bollini ed etichette. Preparate le vostre superfici di applicazione, pulendole accuratamente con uno spray detergente.

Per vostri inventari create un codice colore, grazie ai nostri bollini adesivi colorati disponibili in vari colori, dimensioni e materiali.

Garantite la sicurezza dei vostri dipendenti durante le vostre operazioni di manutenzione sui macchinari, bloccandoli con dei dispositivi per lockout adatti, segnalando la procedura in corso con delle etichette per lockout, personalizzabili in base alle vostre esigenze.

Infine, rendete accessibili i risultati delle vostre ispezioni, utilizzando dei proteggi documenti su supporto, come i nostri leggii da parete o da banco. Potrete ritrovare anche un pratico portablocco, che costituirà un pratico supporto durante i vostri controlli nei vari reparti della vostra azienda.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi