Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)
Prevenzione dei rischi professionali |

Prevenzione dei rischi professionali

Quali sono le origini degli incidenti?

 

L’obiettivo della prevenzione dei rischi è di migliorare le condizioni di lavoro per garantire la salute dei dipendenti e ridurre il costo degli incidenti e delle malattie legate alle attività professionali. Le statistiche mostrano l'importanza di questa pratica.


Ogni anno centinaia di lavoratori sono vittime di incidenti, si stima che un lavoratore muoia ogni 3 minuti e mezzo nell'Unione Europea per cause legate al proprio lavoro. Gli incidenti sul lavoro oltre che causare una sofferenza per i lavoratori hanno anche un'impatto importante al livello economico. 

Proteggere i lavoratori dai potenziali pericoli legati alle loro attività professionali è dunque nell'interesse di ogni azienda. La legislazione europea ha avuto un'influenza positiva sul numero di incidenti sul lavoro, in diminuzone di anno in anno. Le malattie professionali, per le quali si registra invece un aumento, rappresentano anch'esse un fattore da considerare per la valutazione e la prevenzione dei rischi professionali. 

 

Le indicazioni di legge

 

Secondo il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81, Articolo 17 e 18, il datore di lavoro deve valutare i potenziali rischi e prendere le misure necessarie per la sicurezza dei lavoratori.

Secondo l'Articolo 28 del Testo Unico, per scegliere le misure di sicurezza più idonee, la valutazione dei rischi da parte del datore di lavoro, "anche nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o dei preparati chimici impiegati, nonché nella sistemazione dei luoghi di lavoro, deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, tra cui anche quelli collegati allo stress lavoro-correlato, [...]".

 

Le nostre soluzioni per la prevenzione di rischi importanti

 

Rischi legati alle fonti di energia

Ogni anno molti incidenti si verificano durante lavori di manutenzione a causa di macchinari, apparecchiature o impianti elettrici non preventivamente bloccati... Per saperne di più

 

Rischi legati agli incendi

Il verificarsi di un incendio dove si concentrano numerose persone può avere conseguenze disastrose sia al livello umano che economico... Per saperne di più

 

Rischi elettrici

Gli incidenti sul lavoro di origine elettrica, come le folgorazioni, sono relativamente poco diffusi anche grazie alla regolamentazione e alle norme in vigore, ma quando si verificano hanno conseguenze gravi... Per saperne di più

 

Rischi chimici

Prodotti chimici dannosi per la salute, come per esempio gli acidi e le basi per la pulizia, vernici, spray e solventi, sono comunemente utilizzati sul posto di lavoro... Per saperne di più

 

Rischi muscolo-scheletrici

I disturbi muscolo-scheletrici possono rappresentare fino al 60% delle malattie professionali. Si stima che ciò rappresenta 150.000 giornate di lavoro perse con una media di 145 giorni per malattia… Per saperne di più

 

Cadute dall'alto

Le cadute dall'alto rappresentano la prima causa di incidenti gravi e di decessi in ambito edilizio e dei lavori pubblici... Per saperne di più

 

Cadute

In Europa le scivolate e le cadute rappresentano la prima causa di incidenti che necessitano di una sospensione dell'attività lavorativa... Per saperne di più

 

Rischi legati ai macchinari

I macchinari sono una delle cause maggiori di incidenti gravi e rappresentano il 7,8% degli incidenti con conseguente sospensione del lavoro nel 2007… Per saperne di più

 

Rischi di lesione da impatto

Gli angoli sporgenti e vivi nonché i soffitti e le travi basse possono rappresentare un rischio di lesioni da impatto frontale o laterale... Per saperne di più

Il nostro sito web utilizza cookie e altri file simili al fine di migliorare e personalizzare l'esperienza cliente, ottimizzare i nostri servizi e monitorare le prestazioni del sito.


I cookie possono essere configurati nella pagina relativa alla nostra politica sulla privacy. Proseguendo la navigazione sul nostro sito senza modificare le proprie impostazioni, l'utente accetta il loro utilizzo.

✔ Accetta i cookie

Gestisci le tue impostazioni