Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Scarpe antinfortunistiche S1

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Quali requisiti per le scarpe antinfortunistiche S1? Se svolgete un’attività lavorativa in un ambiente asciutto, in cui è presente un rischio di schiacciamento dell’avampiede, Seton vi propone delle scarpe antinfortunistiche S1. Dotate di una suola antiscivolo resistente a oli e idrocarburi, esse garantiscono un’eccellente protezione contro scivolate e cadute.
Nella nostra gamma, troverete scarpe di sicurezza di alta qualità a un prezzo vantaggioso, sia per uomo che per donna, tra cui delle scarpe antinfortunistiche S1P, dotate in più di una soletta con lamina antiperforazione.

6 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Filtri selezionati:

FAQ - Scarpe antinfortunistiche S1


Quali sono le caratteristiche delle scarpe antinfortunistiche S1?

Le scarpe antinfortunistiche S1 presentano un livello di sicurezza 1, soddisfacendo i requisiti minimi di base previsti dalla norma EN ISO 20345 per le scarpe di sicurezza (S):
  • Puntale di sicurezza resistente agli urti fino a 200 joule.

  • Proprietà antiscivolo (SRA/SRB/SRC).

Oltre ai requisiti base, le scarpe antinfortunistiche S1 possiedono anche i seguenti requisiti aggiuntivi:
  • Resistenza della suola a oli e idrocarburi (FO).

  • Una suola antistatica (A), anatomica e resistente all'abrasione.

  • Assorbimento dell’energia a livello del tallone (E).

Quest’ultima proprietà consente di evitare di trasmettere gli urti al tallone, prevenendo i problemi di salute al piede e anche a carico dell’apparato muscolo-scheletrico, che potrebbero insorgere con l’andar del tempo.

Se le scarpe di sicurezza sono dotate anche di una soletta con lamina antiperforazione (P), si parla di scarpe antinfortunistiche S1P.
Queste ultime, insieme alle scarpe antinfortunistiche S3, sono le scarpe più utilizzate nelle aziende italiane.
La soletta antiperforazione, oltre a proteggere la punta del piede contro lo schiacciamento, garantisce anche una protezione della pianta.
Per un confronto sulle caratteristiche delle diverse classi di sicurezza, ritrovate la nostra pagina dedicata alle scarpe antinfortunistiche.

Scarpe antinfortunistiche S1: quali modelli?

Non utilizzate delle scarpe di sicurezza qualsiasi, ma accertatevi che esse rispondano ai requisiti minimi previsti dalla norma e si adattino al vostro ambiente di lavoro e all’attività svolta.
Qualunque sia il mestiere che esercitate, Seton vi offre della scarpe antinfortunistiche S1 da donna, da uomo e unisex. Infatti, per la massima sicurezza e protezione dei piedi, un elemento importante da considerare è la calzata della scarpa. Per cui, non occorre unicamente valutare la lunghezza di quest’ultima, ma anche la larghezza in relazione alla pianta del piede. Da qui la differenza tra scarpe antinfortunistiche da donna e da uomo, avendo le prime una calzata più stretta e che si adatta meglio all’anatomia del piede femminile.
Le scarpe antinfortunistiche che vi presentiamo sono realizzate in materiali diversi (cuoio o microfibra), con una scelta possibile tra differenti modelli:
  • Scarpe antinfortunistiche alte, con protezione che arriva fino alla caviglia, per una maggiore stabilità e una riduzione del rischio di slogature.

  • Scarpe antinfortunistiche basse (le più diffuse), con un’altezza che arriva fino al malleolo e una protezione esclusivamente del piede.

  • Sandali antinfortunistici, calzature aperte e con una chiusura a strappo, che ne facilita l’apertura e la chiusura.


Quale utilizzo per le scarpe antinfortunistiche S1?

Le scarpe antinfortunistiche S1 sono ideali per delle attività lavorative in ambienti asciutti e in cui è presente un rischio di schiacciamento dell’avampiede.
Esse si rivelano perfette per imbianchini, elettricisti e meccanici e per gli artigiani che svolgono un’attività lavorativa all’interno. Gli elettricisti dovrebbero scegliere il loro modello di scarpa senza parti metalliche all’interno e con suola conduttiva.
Le scarpe di sicurezza S1 vengono usate prevalentemente in ambito logistico e alberghiero, dove non sono presenti grandi rischi per la sicurezza dei piedi.
Invece, la versione con livello di sicurezza S1P con lamina antiperforazione è spesso utilizzata in magazzini e ambienti di lavoro come i cantieri, in cui sono presenti elementi appuntiti in basso, come chiodi o schegge di legno e metallo, che potrebbero rappresentare un rischio per i piedi.
Per chi svolge un lavoro che implica degli spostamenti dall’ambiente sicuro dell’ufficio a quello più rischioso dell’area produzione, nella nostra gamma troverete anche le Scarpe antinfortunistiche Uvex Business Casual classe S1P , scarpe di sicurezza che uniscono un design elegante alla sicurezza della lamina antiperforazione tipica delle scarpe S1P.

Prodotti complementari - Scarpe antinfortunistiche S1


Se desiderate un livello di protezione più elevato, consultate la nostra gamma di Scarpe antinfortunistiche S2 ed S3.
Seton vi propone inoltre delle sovrascarpe di sicurezza e degli accessori, come le Solette antiscivolo con ramponi, ideali per gli ambienti oleosi e umidi, per garantirvi la maggiore stabilità possibile.
Per evitare le cadute in piano causate da scivolate, dotate i vostri locali di Antiscivolo , tra cui vernici, strisce antiscivolo, antiscivolo per gradini, ecc.
Infine, i Tappeti antifatica possono aumentare la sicurezza del vostro luogo di lavoro, in quanto stimolano la circolazione sanguigna e limitano i rischi di caduta, grazie alle loro proprietà antiscivolo.

Per una protezione completa, e non solo dei piedi, ritrovate la nostra gamma completa dedicata all'Antinfortunistica - DPI, tra cui troverete, tra l’altro, Guanti da lavoro e guanti di protezione, Occhiali protettivi, Cuffie antirumore e Tappi per orecchie .
Infine ricordate ai vostri dipendenti l’obbligo di utilizzare dei dispositivi di protezione individuale, grazie alla nostra gamma di Cartelli e pittogrammi di Obbligo di indossare dei DPI .

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi