x

Il tuo browser non è aggiornato. Per una maggiore sicurezza e per accedere a tutte le funzionalità del nostro sito, ti consigliamo di scaricare una versione aggiornata del browser.
Aggiorna il tuo browser in meno di cinque minuti!

Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)
Come scegliere gli occhiali di sicurezza? |

Come scegliere gli occhiali di protezione?

L'occhio è fragile e vulnerabile. Una semplice irritazione superficiale può provocare delle piccole lesioni o, nei casi più gravi, delle lesioni irreversibili quali una perdita totale della vista. Dei semplici occhiali da vista non proteggono contro le proiezioni di particelle, goccioline di prodotti chimici, ecc. Inoltre, sono meno robusti degli occhiali di protezione.

Per scegliere gli occhiali di sicurezza adeguati al vostro ambiente e al vostro lavoro, è importante percorrere le diverse fasi di questa pagina.

In un primo momento analizzeremo i rischi ai quali potreste essere esposti. In seguito, preciseremo il tipo di protezione oculare richiesto: occhiali con montatura, occhiali-maschera e/o visiera. 
Elencheremo quindi le caratteristiche di ogni tipo di protezione oculare.
A questo punto, descriveremo nel dettaglio l'oculare: il materiale, la tonalità ottica e il rivestimento.
In seguito, spiegheremo la "marcatura oculare" e il significato da dare a queste informazioni che sono riportate su tutti gli occhiali di protezione. 
Infine, daremo qualche consiglio per approfittare il più a lungo possibile della vostra protezione oculare e garantire la sicurezza dei vostri dipendenti.

 

1. Quali occhiali per quale rischio?
2. Occhiali con montatura, occhiali-maschera, visiera: caratteristiche.
3. L'oculare: 

3.1 Il materiale
3.2 La tonalità ottica
3.3 Il rivestimento

4. La marcatura oculare
5. Consigli

 

Quali occhiali per quale rischio?

Per scegliere gli occhiali di sicurezza giusti, occorre prima di tutto analizzare i rischi ai quali siete esposti. Si possono differenziare 5 rischi:  

- Rischio meccanico: i vostri occhiali di sicurezza devono proteggervi dagli impatti?
- Rischio chimico / biologico: i vostri occhiali di sicurezza devono proteggervi da prodotti chimici o microrganismi?
- Rischio elettrico: i vostri occhiali di sicurezza devono proteggervi dai raggi UV, dal calore e dalle particelle?
- Rischio termico: i vostri occhiali di sicurezza devono proteggervi da particelle calde o da radiazioni intense?
- Rischio dovuto alle radiazioni: i vostri occhiali di sicurezza devono proteggervi da raggi infrarossi, UV e laser?

Inoltre, occorre considerare le condizioni di lavoro e dell'ambiente. Se lavorate in un ambiente umido, è importante indossare degli occhiali di protezione con un rivestimento antiappannamento. Se siete obbligati a portare la vostra protezione oculare tutta la giornata, è essenziale scegliere degli occhiali di sicurezza di classe 1 (utilizzo permanente). Nella tabella qui sotto troverete anche queste informazioni.

Vi spieghiamo anche i differenti rischi e le diverse condizioni di lavoro e ambientali. Prendete il tempo di definire in modo accurato le condizioni nelle quali lavorate.

 

Tipo di rischio

Specificazioni

Tipo di protezione oculare

 

 

Rischio meccanico

 

 

Proiezioni di particelle solide o di frammenti:
A bassa energia: 45 m/s (F)

Occhiali con montatura
A media energia: 120 m/s (B)
Occhiali-maschera
Visiera

Ad alta energia: 190 m/s (A)

Visiera
Rischio biologico / chimico

Proiezioni di particelle o liquidi pericolosi.
Nubi di polveri tossiche
Vapori tossici

Occhiali-maschera
Rischio termico Proiezione di metallo in fusione e di particelle calde.
Calore radiante (dei forni per esempio)
Occhiali-maschera (eccetto per il calore radiante)
Visiera
Rischio elettrico

Arco elettrico di cortocircuito

Visiera
Rischio dovuto ai raggi Raggi UV
Raggi IR
Raggi laser
Raggi da saldatura

Occhiali con montatura (tranne per la saldatura elettrica)
Occhiali-maschera (tranne per la saldatura elettrica)
Visiera

Condizioni di lavoro/ ambiente  Specificazioni per gli occhiali  Tipo di protezione oculare
Rischio di appannamento Rivestimento antiappannamento (ventilazione diretta/indiretta) Occhiali con montatura
Occhiali-maschera
Visiera
    
Rischio di rigature Rivestimento antigraffio
Rischio di abbagliamento Colore delle lenti appropriato (a specchio/ fumo)

Utilizzo permanente

Utilizzo occasionale

Occhiali classe 1

Occhiali classe 2 (utilizzo intermittente) e classe 3 (utilizzo breve)

Occhiali con montatura
Occhiali-maschera
Visiera

Utilizzo di occhiali correttivi

Occhiali con lenti correttive: indossate i vostri occhiali protettivi sopra i vostri occhiali correttivi Occhiali con montatura
Occhiali-maschera
Visiera

 

Occhiali con montatura, occhiali-maschera, visiera: caratteristiche.

Ogni tipo di protezione oculare presenta delle caratteristiche specifiche. Le abbiamo elencate nella tabella qui sotto. Esamineremo le caratteristiche dell'oculare (materiale, tonalità ottica, rivestimento) nei punti che seguono.


Tipo di protezione 

Caratteristiche

Occhiali con montatura

occhiali_protezione

Occhiali con montatura

- Protezione degli occhi;
- Protezione laterale possibile;
- Utilizzo degli occhiali da vista possibile;
- Non assicurano l'impermeabilità nei confronti dell'ambiente.
Occhiali-maschera

 

occhiali_maschera

Occhiali-maschera

- Protezione degli occhi; 
Serra-testa elastico: se regolato correttamente, garantisce l'impermeabilità nei confronti dell'ambiente;
- Montatura morbida che protegge il campo visivo;
- Ventilazione (ad esempio, canali d'aria nelle stanghette) per ridurre la formazione di condensa negli occhiali;
- Utilizzo di occhiali da vista possibile.

Visiere



 

occhiali_maschera

Visiere

- Protezione di occhi, viso e parte del collo;
Può essere fissato ad un casco di sicurezza o ad un cappuccio. Con o senza protezione frontale;
- Versione con schermo fisso, versione con schermo sollevabile o versione da tenere in mano (ad esemipo, senza serra-testa elastico);
- Non assicura l'impermeabilità nei confronti dell'ambiente;
- Si utilizza per le attività di saldatura, a condizione che sia munito di filtri adeguati alle radiazioni.

 

L'oculare

In materia di protezione della vista, l'oculare è molto importante. Vi diamo maggiori informazioni sul materiale (acetato / policarbonato), le differenti tonalità ottiche (trasparente, gialla, blu, ecc.) e i rivestimenti (antiappannamento / antigraffio).


Il materiale

Nella gamma Seton, ci concentriamo sugli oculari in policarbonato o in acetato. Ciascun materiale presenta dei vantaggi e degli inconvenienti, come indicato nella tabella qui sotto.

Materiale Tipo di lavoro

Vantaggi

Inconvenienti
Policarbonato

Lavori meccanici
Lavori elettrici
Lavori di saldatura

Leggero
Materiale robusto
Resistenza agli urti
Resistenza ai raggi UV integrata alla maggior parte degli occhiali di protezione
Disponibile in più tonalità

Si graffia più facilmente

Acetato Lavori chimici

Eccellente resistenza all'abrasione
Molto solido
Buona resistenza ai graffi

Più pesante del policarbonato
Debole resistenza agli impatti da particelle e alle proiezioni dei metalli in fusione
Disponibile solo nella versione incolore

 

Le tonalità ottiche

Un oculare in policarbonato è disponibile in più tonalità ottiche, mentre un oculare in acetato è disponibile solo nella tonalità incolore. Ogni tonalità è adatta a condizioni  di lavoro specifiche. Inoltre, ogni tonalità trasmette i raggi UV e IR ad un grado differente. Pensate bene alla tonalità del vostro oculare per fare la scelta più adeguata al vostro ambiente di lavoro!

 

Tonalità ottica

Utilizzo

Trasmissione della luce visibile Trasmissione dei raggi UV  Trasmissione dei raggi IR
Incolore  tinta incolore
All'interno dove la protezione oculare è necessaria contro i rischi meccanici. Molto elevata Massima Molto debole
Giallo tinta ottica gialla
Per un buon contrasto in condizioni debolmente illuminate. Molto elevata Molto debole
Marrone  tinta ottica marrone All'esterno dove la luce solare e il riverbero possono provocare un affaticamento degli occhi. Debole Molto debole
Blu a specchio  tinta ottica blu a specchio All'esterno dove la luce solare e il riverbero possono provocare un affaticamento degli occhi.

Debole Media
Grigio   tinta ottica grigia All'esterno dove la luce solare e il riverbero possono provocare un affaticamento degli occhi.

Debole Media
Argento a specchio  tinta ottica argento a specchio All'esterno dove la luce solare e il riverbero possono provocare un affaticamento degli occhi.

Molto debole Media
Argento I/O  tinta ottica argento In/Out All'interno e all'esterno Media

Media

Rosso a specchio tinta ottica rossa a specchio
All'esterno dove la luce solare e il riverbero possono provocare un affaticamento degli occhi.
Molto debole Media
IR3  tinta ottica ir3 Saldatura Molto debole Molto elevata
IR5  tinta ottica ir5 Saldatura Minima Molto elevata

 

Il rivestimento

Quando lavorate in un ambiente umido, la condensa nella parte interna dei vostri occhiali vi disturba? In questo caso, scegliete degli occhiali protettivi con un rivestimento antiappannamento.
La presenza di una ventilazione indiretta / diretta (dei canali d'aria integrati nelle stanghette, ad esempio) può ridurre anche la formazione di condensa.

Per prolungare la durata dei vostri occhiali di sicurezza, si raccomanda di scegliere un rivestimento antigraffio. Questa protezione resistente protegge l'oculare dalle particelle fini. Tenete presente che i graffi alterano la funzione dell'oculare. Se notate dei danni, sostituite i vostri occhiali.

 

Marcatura oculare

Tutti gli occhiali sono dotati di una marcatura che indica il livello di protezione. Potrete ritrovarla sullo stesso oculare o sulla montatura. Per familiarizzarvi con questa marcatura, esaminate attentamente il seguente esempio.

marcatura_oculare

*Per maggiori informazioni sulle norme, consultate le nostre pagine dedicate alle norme sugli occhiali di  sicurezza.
Notate che non c'è sempre una percezione dei colori.

 

Consigli

  • L'utilizzo di occhiali correttivi è possibile. Scegliete una visiera o degli occhiali-maschera che possono essere indossati sopra i vostri occhiali correttivi. È anche possibile ordinare degli occhiali di protezione con le lenti correttive.
  • Quando mettete a disposizione delle protezioni oculari, è indispensabile fornire un'informazione sull'utilizzo e una segnalazione sull'obbligo di  utilizzarle. Scoprite la nostra gamma di cartelli di "Obbligo DPI".
  • Il comfort è un aspetto importante quando si utilizzano degli occhiali di protezione. Prendete in considerazione delle stanghette regolabili o una cordicella per un utilizzo intermittente. In questo modo i vostri dipendenti saranno stimolati concretamente all'utilizzo della loro protezione oculare. Il comfort è un aspetto sempre più importante dell'estetica o della tecnologia.
  • A causa delle numerose aggressioni subite nel corso del tempo (graffi, abrasione, contatto con prodotti chimici, ecc.), è possibile che la qualità dell'oculare venga pregiudicata o alterata. State attenti a questo tipo di pericolo e sostituite i vostri occhiali di sicurezza al momento opportuno.
  • Se utilizzate altri DPI, siate certi che l'utilizzo di uno non pregiudica l'efficacia dell'altro. I differenti DPI devono essere compatibili per offrire una protezione adeguata.
  • In caso di incidente, per limitare la gravità delle lesioni agite rapidamente. Dotate la vostra area di lavoro di dispositivi per il lavaggio oculare, flaconi, cassette di emergenza oculare o docce di sicurezza  per poter lavare gli occhi il più rapidamente possibile. 

 

Inizio pagina

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi