Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Rivestimenti e asfalto a freddo

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Come riparare buche e crepe? Le piccole buche e le crepe nei vostri pavimenti non richiedono di riparare l'intera pavimentazione. È infatti possibile procedere solo alla riparazione della porzione di superficie danneggiata, per renderla pronta al nuovo processo di verniciatura, se necessario. A tal fine Seton vi propone alcune soluzioni rapide ed economiche.
L'applicazione dell'asfalto a freddo è una buona soluzione per riparare piccole buche sull'asfalto, mentre la malta rappresenta una soluzione rapida ed economica per una riparazione duratura e resistente delle superfici in cemento. Nella nostra selezione, troverete anche degli accessori che vi consentiranno di compattare il vostro asfalto a freddo, per una finitura liscia e un risultato ottimale.

1 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Filtri selezionati:

FAQ - Riparazione della pavimentazione


Perché riparare la pavimentazione?

Il passaggio ripetuto dei veicoli e le condizioni climatiche contribuiscono a degradare il manto stradale. Alcune piccole degradazioni non giustificano il rifacimento totale del manto stradale. In queste condizioni, realizzare una malta cementizia o riempire le buche con l'asfalto rappresentano la soluzione migliore.
Applicando la vernice su un pavimento con buche o crepe non si ottiene un risultato ottimale. Infatti, la vernice è un liquido che si adatta a qualsiasi superficie sulla quale viene applicata. Su una superficie piatta una semplice cavità o crepa produrrà dei riflessi, rendendo i difetti della vostra pavimentazione estremamente visibili.
Seton vi propone vi propone delle soluzioni semplici ed efficaci per riempire e riparare piccole buche e crepe nella vostra pavimentazione. I nostri rivestimenti e l'asfalto a freddo possono essere applicati rapidamente e rappresentano un metodo economico per un rinnovo leggero del manto stradale.

Come riparare la pavimentazione?

Per tappare buche e crepe, Seton vi propone diverse soluzioni adatte a diversi ambienti e superfici.

Malta sintetica

Per le buche e le crepe più grandi, potete utilizzare una malta sintetica, che può essere utilizzata su numerosi supporti quali calcestruzzo, cemento, pietra, piastrelle, sia all'interno che all'esterno. Questo composto sintetico bicomponente, vi consente di effettuare i vostri interventi di manutenzione con estrema facilità, rivelandosi perfetto per riparare buche o crepe e riempire le spaccature presenti nei vostri pavimenti. Essa può essere utilizzata a basse temperature (solidificandosi anche a 0°C), è facile da lavorare e 3 ore sono sufficienti perché si indurisca.

Asfalto a freddo

Nella nostra gamma troverete anche l’asfalto a freddo, ideale per la riparazione di buche di piccole dimensioni, e appositamente studiato per riparare la pavimentazione sottoposta a un traffico intenso. Il vantaggio di questa soluzione di riparazione è che richiede tempi di asciugatura brevissimi. Infatti, è possibile circolarvi sopra quasi subito dopo la posa (dopo circa 30 minuti).

Resina autolivellante

Infine, la nostra resina autolivellante viene utilizzata per riparare piccole buche e crepe nei pavimenti in cemento (indipendentemente dalla profondità) e può essere rettificata per una finitura perfettamente uniforme. Per un migliore risultato, può essere applicata con una pistola a cartuccia.

Come utilizzare l'asfalto a freddo?

Una volta attrezzati del materiale necessario, il riempimento di buche e crepe viene eseguito rapidamente in totale semplicità. In ogni caso, vi consigliamo di seguire le seguenti tappe per un risultato ottimale:
1. Allargare la buca o la crepa con l'aiuto di un martello e di uno scalpello, per consentire all'asfalto di aderire meglio.
2. Pulire accuratamente e aspirare la cavità per rimuovere eventuali detriti che potrebbero impedire all'asfalto di aderire correttamente.
3. Aprire il barattolo e mescolare bene per uniformare il composto e sciogliere eventuali grumi.
4. Stendere l'asfalto a freddo nella buca e uniformare con una spatola, una cazzuola o un Frattone con lama in acciaio inox . Assicuratevi di riempire correttamente il buco ed eliminare tutte le bolle d'aria. Compattate con una mazzeranga o il dorso di una pala.
5. Livellate la zona, lasciando uno spessore di qualche millimetro in più rispetto al resto del pavimento o della superficie stradale. La differenza si attenuerà mentre l'asfalto si abbassa leggermente durante il processo di asciugatura.

NOTA BENE! L'asfalto non deve asciugarsi troppo velocemente, per non aumentare il rischio di spaccature. Per prolungare il tempo di asciugatura, è bene umidificare l'asfalto per qualche giorno dopo la posa, proteggendolo dalla luce solare diretta.

Prodotti complementari - Asfalto a freddo


Assicuratevi che nessuno cammini o circoli sul pavimento appena riparato con l'asfalto a freddo o la malta. A tal fine posizionate una barriera da cantiere attorno alla buca, in modo da tenere le persone e i veicoli lontani fino a completa asciugatura.
>>> Ritrovate la nostra gamma completa di Recinzioni da cantiere e Paletti di delimitazione per cantiere .

Dovete intervenire in una zona a traffico intenso? Indossate degli indumenti di protezione ad alta visibilità, in modo che gli utenti della strada possano individuarvi da lontano e utilizzate dei coni stradali per segnalare l'area di lavoro e mantenere il traffico a distanza di sicurezza.

Una volta riparata la vostra pavimentazione, realizzate la nuova marcatura con la nostra vernice per segnaletica orizzontale servendovi anche dei nostri stencil per verniciatura.
Per una segnaletica orizzontale permanente ancora più duratura, ritrovate la nostra gamma dedicata alla segnaletica termoplastica.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi