Contattaci

Preventivo rapido

800-011831

Il mio carrello (0)

Cartelli di circolazione e parcheggio

Bisogno di aiuto? Bisogno di aiuto? Come organizzare la circolazione nel mio parcheggio? I parcheggi rappresentano un importante crocevia tra auto, camion, moto, bici e pedoni: la sicurezza resta una sfida importante.
Per rendere fluida e armonica la circolazione tra dipendenti e visitatori nei vostri parcheggi, Seton vi propone un’ampia gamma di cartelli per parcheggio che favoriscono l’accoglienza, l’orientamento, la sosta e l’accessibilità nella vostra azienda.

34 oggetto(i)

Acquista per Ordina per

Griglia Lista

Filtri selezionati:

FAQ - Cartelli di circolazione e parcheggio

Qual è il vantaggio di usare un cartello stradale?

La necessità di utilizzare una segnaletica stradale verticale è aumentata agli inizi del XX secolo con l’avvento dell’automobile. Da allora, essa si è evoluta sempre più, fino ad assumere l’aspetto attuale, con l’utilizzo di codici visivi uniformi in tutta Europa. La segnaletica verticale ha continuato a svilupparsi in armonia con il progresso della tecnologia. Ne sono esempi la segnaletica retroriflettente e la personalizzazione dei cartelli.
All’interno di un parcheggio, una buona gestione del flusso di circolazione è favorita dall’installazione di cartelli di segnalazione. Essi indicheranno ai vostri dipendenti e visitatori l’itinerario da seguire per raggiungere una determinata destinazione, come un ufficio o un parcheggio, facilitando l’orientamento nella vostra azienda e ricordando le regole di circolazione da rispettare.

Tuttavia, la coesistenza nello stesso parcheggio di veicoli così diversi (camion, auto, moto, bici) e dei pedoni, rende difficile la circolazione. Per aiutarvi a gestire il traffico di veicoli e pedoni nei vostri parcheggi e strade private, Seton vi propone un’ampia gamma di cartelli, che vi consentiranno di orientare e informare gli utenti della vostra azienda, regolando la circolazione.

Quale cartello per parcheggio scegliere?

Esistono numerosi tipi di segnale stradale che consentono di trasmettere informazioni diverse. Affinché il tipo di messaggio veicolato sia assimilato rapidamente, ogni famiglia di cartelli è caratterizzata da un design particolare.

Cartelli per parcheggio

Per ottimizzare l’organizzazione dei posti auto nel vostro parcheggio, è importante differenziare e segnalare le differenti zone di sosta.

Cartello per parcheggio autorizzato con freccia a destra

I cartelli per parcheggio sono destinati ad indicare una zona di sosta autorizzata. La lettera «P» bianca sul cartello blu consente di indicare chiaramente la presenza di un’area attrezzata per la sosta, mentre la freccia, se presente, orienta i conducenti per raggiungerla.

Cartello per parcheggio riservato

I cartelli «parcheggio riservato» consentono di segnalare un posto auto riservato a determinate categorie di veicoli (auto, auto elettriche, disabili, dipendenti, visitatori …).

Cartelli per parcheggio bici e moto

Cartello di parcheggio per bici e moto

I cartelli per parcheggio 2 ruote consentono di indicare le aree di sosta destinate a motocicli e biciclette. Installando questi cartelli, consentirete agli utenti della vostra azienda di parcheggiare facilmente, senza costituire un intralcio per la circolazione di automobilisti e pedoni. Riservate un’area di sosta specifica per le bici, grazie alla nostra gamma di portabiciclette.

Cartelli stradali di divieto

Cartello di divieto di svolta a sinistra

I segnali stradali di divieto, tondi con fondo bianco e bordo rosso, indicano i comportamenti vietati al fine di evitare gli incidenti. Talvolta, essi sono barrati da una striscia diagonale rossa e completati da un pittogramma nero o rosso/nero, che precisa la natura del divieto. Il cartello può essere integrato da un pannello che dà ulteriori specificazioni sul divieto (orari di applicazione, categorie di veicoli ai quali si applica, eccezioni al divieto, ecc.). Spesso alla fine del divieto è posto un cartello tondo bianco barrato da un tratto nero, per esempio per segnalare la fine del divieto di sorpasso o di un limite di velocità.

Cartelli di divieto di sosta

Cartello stradaledi divieto di sosta

I cartelli di divieto di sosta sono riconoscibili per la loro forma circolare, il fondo blu scuro con bordo rosso e dal fatto che sono barrati da una striscia rossa diagonale. Se sul cartello ci sono due strisce rosse diagonali (a forma di croce), significa che oltre alla sosta è vietata anche la fermata su entrambi i lati della strada. Questi cartelli sono posti in corrispondenza di tratti di strada in cui la sosta e, a seconda dei casi, anche la fermata di un veicolo potrebbero essere di disturbo se non pericolose.

Cartelli stradali di obbligo

Cartello stradali con freccia Direzione obbligatoria diritto

I cartelli stradali di obbligo segnalano ai conducenti una regola da rispettare a partire dal punto in cui si trova il segnale. Essi sono riconoscibili, grazie alla forma circolare con fondo blu e al pittogramma bianco che indica la natura del comportamento da adottare.

Cartelli stradali di pericolo

Cartello stradale di pericolo Strada sdrucciolevole

I cartelli segnaletici triangolari con fondo bianco e bordo rosso hanno la funzione di indicare un pericolo. Infatti, essi segnalano un rischio la cui natura è precisata dal pittogramma nero. Di norma, i segnali di pericolo devono essere posizionati a 150 m dall’inizio del tratto di strada pericoloso, a meno che non sia presente un pannello integrativo che specifica altrimenti. Nelle strade urbane questa distanza può essere inferiore, a seconda della velocità autorizzata e in relazione alle situazioni specifiche.

Segnaletica aziendale esterna

Cartello aziendale di indicazione ingresso con freccia

La buona accoglienza dei vostri visitatori comincia dal loro arrivo nella vostra azienda. Una segnaletica verticale chiara consente di orientarsi facilmente e di identificare rapidamente uffici e servizi. I cartelli aziendali di accoglienza e informazione hanno l’obiettivo di orientare i visitatori e il personale nei vostri parcheggi e spazi esterni. Si tratta spesso di cartelli segnalatori, che contengono il nome dell’azienda e le indicazioni da seguire per raggiungere un servizio o una determinata area.

Segnaletica aziendale modulabile

Scegliendo dei cartelli di segnalazione personalizzati modulabili, potrete creare e associare più cartelli e comunicare più informazioni sullo stesso supporto come, per esempio, informazioni sui servizi presenti e le regole di sicurezza da rispettare.

Come personalizzare il mio cartello per parcheggio?

Logo Seton Creator

Se desiderate un cartello su misura per il vostro parcheggio, utilizzate la nostra applicazione Creator e realizzate la vostra segnaletica online in pochi clic. In questi cartelli potrete inserire il logo della vostra azienda e tutte le informazioni che desiderate trasmettere, per essere sicuri di orientare i vostri dipendenti e visitatori in modo ottimale. Ciascun cartello segnalatore standard può essere accompagnato da un pannello integrativo personalizzabile online.

Quale fissaggio per il mio cartello per parcheggio?

Tutti i cartelli per parcheggio che vi proponiamo sono disponibili in due versioni e sono facili e rapidi da installare. Il cartello piano è caratterizzato dal lato posteriore completamente piatto e si adatta meglio ad un uso interno, mentre il cartello scatolato ha i bordi ripiegati verso l'interno e si presta maggiormente per un uso all’esterno.

A seconda del tipo di cartello il sistema di installazione e gli elementi di fissaggio variano:

Fissaggio a parete

I cartelli piani sono concepiti principalmente per il fissaggio a parete. In questo caso possono essere fissati tramite un modulo di fissaggio universale oppure con viti o biadesivo.

Fissaggio su palo

Il fissaggio su palo dei vostri cartelli varia a seconda del tipo di cartello scelto. I cartelli piani si fissano su palo grazie ad un paio di staffe e due binari di fissaggio, mentre i cartelli scatolati richiedono solo un paio di staffe specifiche per questo tipo di cartello.

Per maggiori dettagli sull'installazione dei vostri cartelli stradali, ritrovate la nostra pagina dedicata al fissaggio dei cartelli di segnalazione.

Prodotti complementari - Cartelli di circolazione e parcheggio

Per rinforzare i messaggi comunicati dalla segnaletica verticale, utilizzate una segnaletica orizzontale complementare. Vernice, stencil, segnaletica termoplastica … In questa gamma troverete tutto il necessario per identificare i diversi spazi esterni della vostra azienda.

Scoprite anche la nostra gamma dedicata alla delimitazione dei posti auto, tra cui troverete chiodi stradali, cordoli, paletti e delineatori. Questi prodotti, insieme alle nostre barriere per parcheggio, sono indispensabili per delimitare e riservare i vostri posti auto e organizzare il flusso di veicoli e pedoni nel vostro parcheggio.

Per la gestione del traffico nei vostri parcheggi privati, utilizzate i nostri rallentatori di velocità, perfetti per ridurre la velocità a 8 o 15 km/h.

Per offrirvi un servizio migliore, Seton utilizza dei cookie. Chiudi